venerdì 18 gennaio 2013

Incontro con l'Assessore alle finanze

Stamane ho accompagnato una delegazione della CONFARTIGIANATO ad un incontro con l’Assessore Giampaola Scanu.

In campagna elettorale, tra gli altri, ho preso l’impegno di seguire le problematiche connesse alle attività produttive con cui mi confronto quotidianamente. Cerco di dare il mio contributo anche promuovendo incontri come quello di oggi, così come è stato nel novembre scorso nel sopraluogo a Ungias-Galanté con gli Assessori Canu e Cardi.

L’incontro di stamane aveva lo scopo di avviare una interlocuzione tra l’Associazione di categoria e l’Amministrazione su aspetti tributari. La Confartigianato ha presentato all’Assessore tutta una serie di problematiche legate alla Tarsu, alla Tares, all’Imu, alla Tosap, ai canoni di pubblicità. Come è nello stile tanto dell’Associazione di categoria quanto di questa Amministrazione, l’interlocuzione è stata estremamente propositiva e, devo dire, sugli aspetti rilevati c’è stata ampia convergenza.

È quanto mai opportuno oggi, interpretando le difficoltà delle imprese, individuare anche in materia tributaria quegli strumenti regolamentari e tariffari equi per tutti e in particolare per chi, investendo, produce reddito e occupazione sul territorio.

In questo senso l’Amministrazione Comunale, e l’Assessore alle Finanze in particolare, sta già lavorando con competenza e pragmatismo. Alcune risposte si troveranno nel regolamento sulle entrate ormai in via di definizione, su altri si potrà lavorare in vista del prossimo bilancio di previsione. Altri riscontri potranno arrivare da un confronto continuo.

Anche io continuerò a fare la mia parte e dare il mio contributo all’azione della Giunta.


 

Nessun commento:

Posta un commento