lunedì 7 maggio 2012

Soddisfazione da parte dell’Associazione un’Isola per l’esito della consultazione referendaria.


(Questo è un comunicato stampa dellassociazione Un’Isola)

Anche ad Alghero, come nel resto della Sardegna è stato raggiunto il quorum per i referendum regionali. Il dato dell’affluenza alle urne con il 40,06% dei cittadini algheresi che hanno votato, deve essere colto come una richiesta di cambiamento, un segnale chiaro anche da parte dei nostri concittadini alle istituzioni affinchè attuino le riforme attese e necessarie per incidere sul rinnovamento delle istituzioni.
Lo sostengono Raimondo Cacciotto e Gabriella Esposito, presidente e coordinatrice dell’associazione Un’Isola, che nei giorni hanno tenuto una conferenza stampa informativa sui quesiti referendari alla presenza degli onorevoli Arturo Parisi e Mario Bruno.
Ora la politica deve dimostrare coi fatti di saper ascoltare i cittadini e dare risposte concrete al messaggio che in tanti hanno voluto dare recandosi alle urne.
L’associazione Un’Isola conferma anche in questa occasione il suo impegno per favorire la partecipazione dei cittadini alla vita democratica, e si impegna a proseguire il cammino intrapreso da diversi anni anche nel prossimo futuro.


Nessun commento:

Posta un commento