venerdì 23 novembre 2012

Tempo di primarie! Domenica 25 novembre sosterrò Pier Luigi Bersani

Poco meno di un anno fa ad Alghero si avviava il percorso delle primarie per le amministrative, appuntamento che vide un’ottima partecipazione dei cittadini algheresi: circa 5500 andarono a votare, nobilitando  una competizione vera sui programmi e sulle proposte politiche in campo.
 
Oggi siamo alla vigilia di un altrettanto importante appuntamento elettorale e il centrosinistra propone nuovamente lo strumento delle primarie per individuare il prossimo candidato alla carica di presidente del Consiglio.
 
Stiamo parlando di una carica importante, di colui che avrà la responsabilità di guidare il nostro Paese in un momento storico complesso in cui gli italiani hanno necessità di trovare motivi di fiducia e di speranza. Ci sono scelte da compiere che non sono né semplici né scontate.
Motivi di fiducia e speranza che devono iniziare a delinearsi in queste primarie. Nelle linee programmatiche proposte da Pier Luigi Bersani, ci sono due riferimenti sui quali mi vorrei brevemente soffermare.
 
Passa anche dalle primarie la riscossa civica del nostro Paese, dalla riscoperta del senso di Comunità, in cui nessuno è lasciato indietro, dove il rispetto delle regole è il metodo per garantire giustizia sociale e certezze per tutti.
Se da una parte i recenti scandali di cui si sono rese protagoniste persone con un ruolo di responsabilità istituzionale rischiano di minare la vita democratica e ostacolare il processo di riscossa civica, una risposta bella e spontanea arriva dai tanti volontari che si sono messi a disposizione  per rendere possibile l’organizzazione di queste primarie e garantire le operazioni di preregistrazione e di voto. C’è chi crede in un Italia migliore!  
Le primarie sono uno straordinario strumento di partecipazione che può realmente essere stimolo per la riscossa civica del nostro Paese e Pier Luigi Bersani può essere garante di questo processo facendo scelte orientate alla ricerca di un’etica e un bene collettivo.
 
 
Il percorso delle primarie può essere, inoltre, un’opportunità di rinnovamento, per fare con slancio un’apertura concreta alle istanze di buona politica che arrivano dalla società civile. Non sono uguali i partiti, le persone, le responsabilità! Non solo diciamolo, ma anche attuiamolo.
 
Siano le primarie, per i partiti, un percorso partecipato dal quale si sentano sollecitati a riscoprire quel nobile compito che la Costituzione stessa (art. 49) gli attribuisce ponendosi come strumento di mediazione tra le istituzioni e i cittadini. I partiti hanno necessità di rigenerarsi, ritrovando credibilità e autorevolezza. Questo passa anche dall’assumersi la responsabilità di formazione di nuova classe dirigente, con l’aiuto di chi, magari dopo aver svolto un servizio istituzionale per e da tanto tempo, metta oggi a disposizione delle nuove generazioni il suo bagaglio esperienziale.
 
 
La politica recuperi se stessa, rafforzi il proprio impegno di autoriforma a partire dalla legge elettorale. Si tenga conto dell’esigenza di ridare ai cittadini la possibilità di poter scegliere i propri rappresentanti in Parlamento. È un passaggio imprescindibile per restituire dignità e credibilità alla politica. Così come è prioritario ridurre i costi della politica e la sua invadenza in ambiti che non le competono.
 
Le primarie sono anche una grande opportunità di partecipazione per ogni cittadino! Facciamo  tutti la nostra parte chiedendo a chi governa o si propone per governare un Paese, oltre a competenza e onestà,  anche la capacità di sognare e di progettare una realtà solidale, capace di generare speranza e fiducia nel futuro.
 
Pierluigi Bersani è, a mio modo di vedere, la persona più adatta a interpretare le istanze di rinnovamento della politica e riscossa civica del Paese. Lo sostengo con convinzione sicuro che saprà lavorare con onestà, serietà e capacità di pensare un progetto radicato e solido che restituisca agli italiani l’opportunità di guardare al futuro con rinnovata fiducia. Diamogli anche attraverso la fiducia del voto, domenica, l’autorevolezza e il coraggio di osare per fare le scelte essenziali di cui il nostro Paese necessita.
Buone primarie a tutti!



p.s. per informazioni e materiali: www.bersani2013.it

Nessun commento:

Posta un commento